Piano razionalizzazione Società: applicabilità alle partecipazioni ai Consorzi di servizi tra Enti Locali

Piano razionalizzazione Società: applicabilità alle partecipazioni ai Consorzi di servizi tra Enti Locali

Nella Delibera n. 205 del 30 marzo 2015 della Corte dei conti Veneto, un Sindaco chiede un parere circa l’applicabilità del “Piano operativo di razionalizzazione delle Società e delle partecipazioni societarie direttamente o indirettamente possedute”, contemplato dall’art. 1, comma 612, della Legge n. 190/14, alle partecipazioni ai Consorzi di servizi tra Enti Locali ex art. 31, del Dlgs. n. 267/00, e ciò, con particolare riguardo al fatto che l’art. 35, comma 8, della Legge n. 448/01, ha previsto la trasformazione di siffatti Consorzi in Società di capitali.

Con il quesito in esame, il Sindaco chiede altresì se, nel

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Le Sezioni Riunite della Corte dei conti sul processo di razionalizzazione delle partecipazioni societarie statali

Nella Delibera n. 19 del 2 dicembre 2020 della Corte dei conti, le Sezioni Riunite si esprimono sui Piani di

Trasferimenti erariali: ripartiti 5 milioni di Euro di contributi per l’associazionismo comunale

Con il Comunicato 18 maggio 2015, il Ministero dell’Interno – Direzione centrale della Finanza locale, ha reso noto il riparto

Blocco assunzioni in caso di ritardo pagamenti P.A.: deroga ammessa solo per ricollocamento del personale provinciale

Nella Delibera n. 245 del 16 settembre 2015 della Corte dei conti Abruzzo, un Sindaco, premesso lo stato di dissesto