Polizia locale: per le assunzioni di Agenti a tempo determinato vige il tetto del 50% della spesa sostenuta allo stesso titolo nel 2009

Polizia locale: per le assunzioni di Agenti a tempo determinato vige il tetto del 50% della spesa sostenuta allo stesso titolo nel 2009

Nella Delibera n. 26 del 23 marzo 2016 della Corte dei conti Liguria, la richiesta di parere è volta a conoscere se sia possibile ritenere le assunzioni di Agenti di Polizia locale a tempo determinato, interamente finanziate con le risorse vincolate di cui all’art. 208 del “Codice della Strada”, escluse dal rapporto vincolistico previsto dall’art. 9, comma 28, del Dl. n. 78/10, convertito dalla Legge n. 122/10.

La Sezione afferma che gli Enti Locali, anche con riferimento alle assunzioni stagionali disciplinate dall’art. 208, comma 5-bis del Dlgs. n.285/92, devono uniformarsi al principio di contenimento della spesa per il lavoro flessibile e, nell’ambito della propria autonomia e delle esigenze funzionali, devono programmare il piano delle assunzioni con le forme di lavoro “flessibile” nei limiti del 50% della spesa sostenuta allo stesso titolo per l’anno 2009.

Infatti, l’art. 208, comma 5-bis, non disciplina in forma derogatoria o speciale i limiti assunzionali per particolari categorie di lavoratori dipendenti degli Enti Locali, ma si limita ad individuare una fonte di finanziamento facoltativo per le assunzioni stagionali e flessibili destinate a servizi connessi con le funzioni di Polizia locale.


Related Articles

Dichiarazione dei sostituti d’imposta: approvati la “CU 2019” e il Modello “770/2019”, con le relative Istruzioni ministeriali

Con due Provvedimenti datati 15 gennaio 2019 l’Agenzia delle Entrate ha approvato la Dichiarazione dei sostituti d’imposta, composta dalla “CU

Obblighi di pubblicazione dei dati dei dirigenti P.A: i chiarimenti Anac alla luce della Sentenza della Corte Costituzionale n. 20/2019

L’Anac, con la Delibera n. 586 del 26 giugno 2019, pubblicata sul sito istituzionale in data 31 luglio 2019 e

Corte Lombardia: un Ente Locale non può accollarsi l’onere di ripianare le perdite gestionali di una Fondazione

Nella Delibera n. 443 del 30 novembre 2015 della Corte dei conti Lombardia, la Sezione statuisce che una Fondazione, dotata