Presidente Commissione giudicatrice di una gara di appalto: anche il Tar Marche sdogana la possibilità che coincida con il Rup

Presidente Commissione giudicatrice di una gara di appalto: anche il Tar Marche sdogana la possibilità che coincida con il Rup

Nella Sentenza n. 7 del 2 gennaio 2018 del Tar Marche, i Giudici si esprimono sulla composizione della Commissione giudicatrice di una gara di appalto per la concessione di un servizio. I Giudici chiariscono che non è illegittima, non sussistendo la violazione dell’art. 77 del Dlgs. n. 50/16, la composizione della Commissione giudicatrice di una gara di appalto per il solo fatto che il Presidente della Commissione abbia svolto anche il ruolo di Responsabile del procedimento, nel caso in cui non sussistano chiari elementi probatori sulla effettiva esistenza di possibili e concreti condizionamenti del Presidente, in relazione all’attività di Rup.

Infatti, in difetto di precisi elementi di prova sulla esistenza di possibili e concreti condizionamenti del Presidente in relazione all’attività di Rup, devono escludersi forme di automatismo nell’individuare incompatibilità tra dette funzioni. Dunque, l’esclusione del Rup (ma anche del Presidente) dalla Commissione dovrebbe fondarsi su una concreta dimostrazione dell’effettivo pericolo di condizionamento di questi soggetti nell’esprimere i loro giudizi.


Related Articles

Ritardi nei pagamenti: in G.U. il saggio d’interesse per il primo semestre 2014

E’ stato pubblicato sulla G.U. n. 51 del 3 marzo 2014 il Comunicato del Ministero dell’Economia e delle Finanze recante

Incarico direttivo: impossibilità per sopravvenuto collocamento a riposo

Nella Sentenza n. 5454 del 20 luglio 2021 del Consiglio di Stato, i Giudici chiariscono che è legittima la Delibera

Imu: fabbricati di civile abitazione destinati ad alloggi sociali previsti

Nella Sentenza n. 225 del 19 maggio 2021 della Ctp Ancona, i Giudici rilevano che le norme che stabiliscono esenzioni o