Primo trimestre 2017: crescita Pil supera stime preliminari, +1,2% rispetto al 2016

Primo trimestre 2017: crescita Pil supera stime preliminari, +1,2% rispetto al 2016

Nel primo trimestre del 2017 il Prodotto interno lordo (Pil), espresso in valori concatenati con anno di riferimento 2010, corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato, è aumentato dello 0,4% rispetto al trimestre precedente e dell’1,2% nei confronti del primo trimestre del 2016.

La stima preliminare diffusa il 16 maggio 2017 scorso aveva rilevato un aumento congiunturale dello 0,2% e un aumento tendenziale dello 0,8%.

Il primo trimestre del 2017 ha avuto 2 giornate lavorative in più, sia rispetto al trimestre precedente, sia rispetto al primo trimestre del 2016. La variazione acquisita per il 2017 è pari a 0,9%.

Rispetto al trimestre precedente, i principali aggregati della domanda nazionale hanno registrato una crescita dello 0,5% dei consumi finali nazionali e un calo dello 0,8% gli investimenti fissi lordi. Le importazioni sono aumentate dell’1,6% e le esportazioni dello 0,7%.

La domanda nazionale al netto delle scorte ha contribuito per 0,3 punti percentuali alla crescita del Pil (0,3 i consumi delle famiglie e delle Istituzioni sociali private, 0,1 la spesa della Pubblica Amministrazione e -0,1 gli investimenti fissi lordi). Anche la variazione delle scorte ha contribuito positivamente alla variazione del Pil (0,4%), mentre l’apporto della domanda estera netta è stato negativo per 0,2 punti percentuali.

Si registrano andamenti congiunturali positivi per il valore aggiunto di agricoltura (+4,2%) e servizi (+0,6%), mentre quello dell’industria risulta negativo (-0,3%).


Related Articles

“Codice della Strada”: sono esenti da Imposta di bollo le quietanze di pagamento delle sanzioni amministrative

Con la Risoluzione n. 25/E del 18 aprile 2016, l’Agenzia delle Entrate ha risposto ad un Interpello posto da un

Contabilizzazione dei rimborsi

Nella Delibera n. 114 del 10 settembre 2020 della Corte dei conti Lombardia, la Sezione pone in evidenza il Principio

Controversie su prestazioni del Servizio sanitario: rientrano nella giurisdizione ordinaria

Nella Sentenza n. 16067 del 2 agosto 2016 della Corte di Cassazione, 2 eredi di un familiare deceduto avevano convenuto