Processo tributario: competenza per l’impugnazione del pignoramento

Processo tributario: competenza per l’impugnazione del pignoramento

Nella Sentenza n. 8618 del 25 aprile 2015 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità statuiscono che a norma dell’art. 2 del Dlgs. n. 546/92, nel testo risultante dopo le modifiche recate dall’art. 2, comma 2, della Legge n. 448/01, e dal Dl. n. 203/05, come convertito nella Legge n. 248/05, appartengono alla giurisdizione tributaria tutte le controversie aventi ad oggetto i tributi di ogni genere e specie comunque denominati, compresi quelli regionali, provinciali e comunali e il contributo per il Servizio sanitario nazionale, nonché le sovrimposte e le addizionali, le sanzioni amministrative (aventi natura tributaria) irrogate da uffici

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Gestione economale: resa del conto deve essere composta almeno da due parti, carico e scarico

Nella Sentenza n. 40 del 3 febbraio 2020 della Corte dei conti Veneto, si afferma che il conto dell’Economo deve

Concorsi pubblici: nulla la clausola di riserva sulla possibilità di non assumere il vincitore  

La Corte di Cassazione con la Sentenza n. 20735 del 1°ottobre 2014, afferma la nullità della clausola con cui l’Amministrazione

Società consortile e Tusp

Nella Delibera n. 27 del 30 aprile 2020 della Corte dei conti Lazio, viene chiesto un parere sull’applicabilità delle disposizioni