Province: il divieto di assunzioni si estende anche alle categorie protette rientranti nella quota d’obbligo

Province: il divieto di assunzioni si estende anche alle categorie protette rientranti nella quota d’obbligo

Nella Delibera n. 63 del 2 aprile 2015 della Corte dei conti Molise, il Presidente di una Provincia chiede un parere in ordine alla possibilità dell’Amministrazione provinciale di procedere all’assunzione a tempo indeterminato di personale appartenente alle categorie protette, considerata la presenza presso il medesimo Ente di tre scoperture disabili (art. 1, della Legge n. 68/99) e di un’ulteriore scopertura categorie protette (art. 18, della Legge n. 68/99).

La Corte ritiene prevalente la norma di cui all’art. 16, comma 9, del Dl. n. 95/12 rispetto all’art. 7, comma 6 del Dl. n. 101/13.

In particolare, la Sezione osserva che, la

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

La capacità di spesa degli Enti Locali e le implicazioni sulla realizzazione degli interventi finanziati da Recovery plan

DOSSIER A CURA DI CENTRO STUDI ENTI LOCALI Un’analisi ragionata sulla recente audizione della Corte dei conti in “Commissione Parlamentare

Ordinanza di assegnazione in pagamento di crediti: è titolo idoneo per consentire il riconoscimento di obbligazioni fuori bilancio

  Nella Delibera n. 105 del 21 dicembre 2016 della Corte dei conti Liguria, un Comune ha chiesto un parere

Accesso civico generalizzato: non è consentito sui provvedimenti amministrativi inerenti procedimenti disciplinari

Il Garante per la Privacy, con il Provvedimento n. 483 del 21 novembre 2018, ha fornito parere ex art. 5,