Revoca di Amministratori di Società a partecipazione pubblica: la giurisdizione sulle controversie è del Giudice ordinario

Revoca di Amministratori di Società a partecipazione pubblica: la giurisdizione sulle controversie è del Giudice ordinario

Nella Sentenza n. 21299 del 14 settembre 2017 della Corte di Cassazione, la questione controversa in esame riguarda la nomina e la revoca di Amministratori di Società a partecipazione pubblica. In particolare la Suprema Corte afferma che sono attribuite alla giurisdizione del Giudice ordinario le controversie aventi ad oggetto le vicende concernenti la revoca degli Amministratori di Società per azioni di cui la Pubblica Amministrazione sia anche unico socio. A prescindere dall’accertamento della ricorrenza in concreto nella specie dei requisiti deponenti per la qualificazione della Società Spa come “in house”, in ordine alle controversie aventi ad oggetto le

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Raccolta e smaltimento rifiuti: via libera all’affidamento d’urgenza del servizio se la Società “in house” è in dissesto 

Il Consiglio di Stato con la Sentenza n. 5124 del 14 ottobre 2014 affronta una questione riguardante la legittimità della

T.U. in materia di Società a partecipazione pubblica e servizi pubblici locali di interesse generale

Il Consiglio dei Ministri ha approvato, in sede preliminare, il 20 gennaio 2016, su proposta del Ministro per la Semplificazione

Novità editoriale: “Riforma delle partecipate – Il nuovo Testo unico in materia di Società a partecipazione pubblica”

DISPONIBILE IL NUOVO LIBRO EDITO DA CENTRO STUDI ENTI LOCALI  “Riforma delle partecipate – Il nuovo Testo unico in materia di