Rinuncia ad un credito per canoni arretrati dovuti da Associazioni

Rinuncia ad un credito per canoni arretrati dovuti da Associazioni

Corte dei conti – Sezione Seconda Giurisdizionale Centrale d’Appello – Sentenza n. 78 del 12 marzo 2019

Oggetto:

Condanna Amministratori e Dirigente finanziario di un Comune per rinuncia credito per canoni arretrati, maturati dal 2005 al 2007, dovuti da Associazioni: riforma Sentenza di assoluzione della sezione territoriale per il Piemonte n. 77/2015.

Fatto:

Nell’aprile 2009, la Giunta di questo importante Comune decide, dopo una attenta verifica, “di rinunciare al credito esistente alla data del 31 dicembre 2007, quantificato in Euro 68.481,24 per canoni arretrati, maturati negli anni 2005, 2006 e 2007 a fronte della concessione di locali di proprietà

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Revisione dei conti degli Enti Locali: nuovo Parere della Corte sulla determinazione del compenso

Nella Delibera n. 228 del 1°agosto 2017 della Corte dei conti Lombardia, il Parere in esame riguarda la determinazione del

Segretari comunali: attribuzione della qualifica di “datore di lavoro” ex art. 2 Dlgs. n. 81/08

Un Sindaco ha chiesto alla Corte dei conti Basilicata un parere circa la possibilità di individuare nel Segretario comunale il

Applicazione dell’art. 33, comma 3-bis, del “Codice dei Contratti pubblici” ai Servizi di accertamento e riscossione delle entrate degli Enti Locali

Con il Comunicato 22 dicembre 2015, il Presidente dell’Anac rende noto che l’Associazione nazionale Aziende concessionarie Servizi entrate Enti Locali

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.