Rispetto tempi pagamento quale principio fondamentale di coordinamento della finanza pubblica: le norme introdotte dalla Manovra

Rispetto tempi pagamento quale principio fondamentale di coordinamento della finanza pubblica: le norme introdotte dalla Manovra

Anticipazione di liquidità

La Manovra di bilancio 2019 punta il dito sul potenziamento degli strumenti di riduzione dei tempi di pagamento dei debiti commerciali.

Per favorire il rispetto dei tempi di pagamento stabiliti dall’art. 4 del Dlgs. n. 231/2002, è stata infatti introdotta la possibilità di ricorso ad una nuova anticipazione di liquidità, in aggiunta alla proroga dell’ampliamento dell’anticipazione di Tesoreria di cui all’art. 222 del Dlgs. n. 267/2000 (Tuel), il cui limite viene elevato fino al 31 dicembre 2019 a quattro dodicesimi delle entrate correnti accertate nel penultimo rendiconto.

La disciplina della nuova anticipazione è recata dai commi 849

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Responsabilità: condanna di un Sindaco che ha usato l’auto di servizio per ragioni estranee all’incarico

Corte dei conti – Sezione terza giurisdizionale centrale d’Appello – Sentenza n. 154 del 16 marzo 2015   Oggetto Condanna

Blocco delle risorse per il trattamento accessorio: per la Corte opera anche per gli incaricati P.O. negli Enti privi di Dirigenti

La Sezione delle Autonomie della Corte dei conti, con la Delibera n. 26 del 21 ottobre 2014, si è espressa

Elezioni: il quadro dei rimborsi previsti per chi rientra nel proprio Comune per esercitare il proprio diritto di voto

Riduzioni dal 40 al 60% sul prezzo dei biglietti di treni e traghetti ed esenzione dal pagamento del pedaggio autostradale

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.