Servizi Demografici: le competenze dell’Ambasciata italiana di Sana’a passano temporaneamente a quella di Ammam

Servizi Demografici: le competenze dell’Ambasciata italiana di Sana’a passano temporaneamente a quella di Ammam

Con la Circolare n. 8 del 10 maggio 2018, il Ministero dell’Interno-Dipartimenti per gli Affari interni e territoriali, Direzione centrale per i Servizi Demografici, ha comunicato la temporanea sospensione dell’attività dell’Ambasciata italiana di Sana’a, Yemen.

Quest’ultima ha notificato, attraverso la Farnesina, che fino alla ripresa delle proprie regolari attività, la competenza a legalizzare i documenti yemeniti da far valere in Italia (art. 33, comma 2, Dpr. n. 445/2000) passa temporaneamente all’Ambasciata d’Italia ad Ammam, in Giordania.


Related Articles

“Piano di revisione straordinaria delle partecipazioni societarie”

Nella Delibera n. 61 del 21 novembre 2017 della Corte dei conti Friuli Venezia Giulia, un Comune detiene sì quote

Personale P.A.: meno del 6% dei procedimenti disciplinari si traduce in un licenziamento

Sono stati 227, contro i 219 dell’anno precedente, i dipendenti pubblici licenziati nel 2014. A comunicarlo è stato il Ministero

Giurisdizione: danno erariale prodotto da un privato non legato all’Amministrazione da vincolo funzionale

Nella Sentenza n. 13245 del 16 maggio 2019 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità chiariscono che, ai fini