“Soccorso finanziario”: il divieto si applica anche alle Società partecipate dagli Enti Locali poste in liquidazione

“Soccorso finanziario”: il divieto si applica anche alle Società partecipate dagli Enti Locali poste in liquidazione

Nella Delibera n. 66 del 17 ottobre 2018 della Corte dei conti Lazio, viene chiesto un parere sull’applicabilità dell’art. 14, comma 5, del Dlgs. n. 175/2016 anche alle Società partecipate dagli Enti Locali poste in liquidazione, nell’ipotesi in cui l’Ente socio abbia provveduto a disporre accantonamenti di bilancio ai sensi del successivo art. 21 del Dlgs. n. 175/2016 per far fronte a perdite di esercizio reiterate e non ripianate. La Sezione rileva che l’obbligo del socio pubblico di accantonare in bilancio risorse proporzionali alla quota di partecipazione posseduta in Società in perdita di esercizio, sancito dall’art. 21 del Dlgs. n.

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Appalti pubblici: impugnazione degli atti di gara

Nella Sentenza C-328/17 del 28 novembre 2018 della Corte di Giustizia europea, i Giudici affermano che spetta soltanto alle Ditte

Responsabilità: condanna degli Amministratori di una Società per danno arrecato ai soci pubblici

Corte dei conti – Sezione giurisdizionale regionale per la Lombardia – Sentenza n. 315 dell’8 giugno 2012 Oggetto Condanna di

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.