Società partecipate: è preclusa la deroga all’obbligo di contenimento delle assunzioni di personale

Società partecipate: è preclusa la deroga all’obbligo di contenimento delle assunzioni di personale

Nella Delibera n. 71 dell’11 maggio 2017 della Corte dei conti Puglia, un Sindaco chiede un parere sull’interpretazione del combinato disposto degli artt. 19, comma 5, e 25, comma 4, del Dlgs. n.  175/16, relativi al reclutamento del personale da parte delle Società partecipate. La Sezione rileva che l’art. 19, comma 5, del Dlgs. n. 175/16, attribuisce al socio pubblico il compito di fissare, con proprio provvedimento, obiettivi specifici sul complesso delle spese di funzionamento, ivi comprese le spese del personale, tenuto conto delle disposizioni che sanciscono divieti o limitazioni delle assunzioni. Poi, tra i divieti assume particolare importanza quello

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

“Covid-19”: in G.U. il nuovo Decreto del Governo per far fronte all’emergenza epidemiologica

È stato pubblicato sulla G.U. n. 79 del 25 marzo 2020 il Dl. n. 19 del 25 marzo 2020, recante

Gestione rifiuti: in G.U. il nuovo Regolamento sul funzionamento del “Sistri”

E’ stato pubblicato sulla G.U. n. 120 del 24 maggio 2016 il Decreto 12 maggio 2016 del Ministero dell’Ambiente e

Iva: la maturazione di un credito esposto in una Dichiarazione inviata tardivamente è soggetta a sanzioni e interessi moratori

Corte di Cassazione- Ordinanza 1° aprile 2021, n. 9091 In caso di Dichiarazione Iva annuale inviata tardivamente, la maturazione di