Società partecipate: pubblicate Schede per rilevazione provvedimenti “revisione periodica” e Censimento partecipazioni e rappresentanti

Società partecipate: pubblicate Schede per rilevazione provvedimenti “revisione periodica” e Censimento partecipazioni e rappresentanti

Con Avviso datato 26 novembre 2020, pubblicato sul Portale del Tesoro, il Ministero dell’Economia e delle Finanze – Dipartimento del Tesoro, ha reso nota l’avvenuta pubblicazione delle Schede per la rilevazione dei dati relativi alla “revisione periodica” e al Censimento delle partecipazioni e dei rappresentanti.

Come noto, in applicazione “Testo unico in materia di Società a partecipazione pubblica”, le P.A. di cui all’art. 2, comma 1, lett. a), del medesimo Dlgs. n. 175/2016, sono chiamate ogni anno ad approvare entro il 31 dicembre il Provvedimento di “revisione periodica” delle partecipazioni societarie detenute al 31 dicembre 2019 e la relazione sull’attuazione del precedente “Piano di razionalizzazione” adottato con riferimento alle partecipazioni detenute al 31 dicembre 2018.

Con la Nota in commento, il Dicastero ha reso noto che la comunicazione degli esiti di quest’anno avverrà con modalità invariate rispetto all’anno precedente. Premesso che l’applicativo “Partecipazioni” che dovrà essere usato per trasmettere i dati in questione non è ancora aperto, sono state intanto messe a disposizione degli Enti le Schede in formato elaborabile così che possano essere usate come ausilio per l’elaborazione dei provvedimenti.

Le schede, identiche a quelle dell’anno precedente, possono essere scaricate dai seguenti link:

• Applicativo Partecipazioni – Schede di rilevazione (Pdf)
• Scheda Revisione periodica
• Scheda Relazione attuazione
• Scheda Partecipazione
• Scheda Rappresentante.

Si ricorda – si legge nell’avviso – che i documenti approvati ai sensi dell’art. 20 del Tusp devono essere inviati alla Struttura di indirizzo, monitoraggio e controllo sull’attuazione del Tusp (istituita presso il Dipartimento del Tesoro ai sensi dell’art. 15 del Tusp) esclusivamente attraverso l’applicativo Partecipazioni, fermo restando l’obbligo di comunicazione alla competente Sezione della Corte dei conti ai sensi dell’art. 20, comma 3, del Tusp”.

Così come lo scorso anno, attraverso l’applicativo “Partecipazioni” saranno acquisiti, contestualmente e in maniera integrata, anche i dati richiesti ai fini del Censimento annuale delle partecipazioni in Società e in soggetti di forma non societaria e dei rappresentanti in Organi di governo di Società o Enti, ex art. 17 del Dl. n. 90/2014. Sono state pertanto rese disponibili anche la “Scheda Partecipazione” per il Censimento delle forme non societarie, nonché delle forme societarie per le Amministrazioni non soggette al Tusp, e la “Scheda Rappresentante”.


Related Articles

Aumento sproporzionato costi in corso d’opera: se dato da circostanze imprevedibili, all’appaltatore spetta l’integrazione del corrispettivo

Nella Sentenza n. 14639 del 6 giugno 2018 della Corte di Cassazione, la questione controversa in esame riguarda l’aumento sproporzionato

Consultazioni europee e amministrative 2019: i chiarimenti del Viminale su tempi e modalità di invio delle rendicontazioni delle spese

Il termine per produrre la rendicontazione delle spese sostenute dai Comuni per le Elezioni scade 4 mesi dopo il giorno

Agenzia delle Entrate: attenzione alle false e-mail sui rimborsi da parte del Fisco

Con il Comunicato-stampa 31 marzo 2020, l’Agenzia delle Entrate ha informato gli utenti di aver ricevuto diverse segnalazioni relative a

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.