Spazio, il super telescopio James Webb scalda i motori

Spazio, il super telescopio James Webb scalda i motori

Sarà il telescopio più grande e potente mai lanciato nello spazio il ‘James Webb’ che si appresta a partire per la sua missione con lancio previsto a dicembre prossimo. Webb – che ha iniziato i primi passi nel 2007 – seguirà le orme del ‘vecchio’ telescopio spaziale Hubble mandato in orbita dalla Nasa e dall’Esa nel lontano 1990 e ancora operativo. Webb sarà il prossimo grande osservatorio scientifico nello spazio, “progettato per rispondere alle questioni rimaste irrisolte sull’Universo e per effettuare scoperte rivoluzionarie in tutti i campi dell’astronomia” sottolinea l’Agenzia Spaziale Europea.  

Il telescopio James Webb sarà lanciato su un razzo Ariane 5 dallo spazioporto europeo nella Guyana francese e, oltre ai servizi di lancio, l’Esa contribuisce alla missione con due dei quattro strumenti scientifici e fornisce personale per supportarne le operazioni. La missione Webb è il frutto di una partnership internazionale tra la Nasa, l’Esa e la Canadian Space Agency (Csa).  

Che aspetto aveva l’universo all’inizio? Quando si sono formate le prime stelle e galassie? Cosa possiamo imparare su elementi misteriosi come la materia oscura e l’energia oscura? La Terra è unica? Quando inizierà il suo lavoro a 1,5 milioni di distanza da noi, James Webb cercherà di rispondere anche a queste storiche domande.  

Molti gli eventi che Esa, Nasa e Csa stanno preparando in vista del lancio del nuovo telescopio spaziale James Webb. E già domani la Nasa ed i suoi partner terranno un briefing alle 15.00 Cest per iniziare a far conoscere questa straordinaria macchina spaziale per la scienza.

 


Related Articles

Covid oggi India, somministrata miliardesima dose vaccino

L’India ha somministrato la sua miliardesima dose di vaccino anti-Covid, traguardo essenziale per un paese che punta a completare entro

Covid, contagiate due iene: primo caso al mondo

Per la prima volta anche delle iene sono state contagiate dal Covid-19. E’ accaduto allo zoo di Denver dove due

Russia, Netflix accusata di propaganda gay

Netflix ha violato la legge in vigore in Russia contro la ”propaganda gay”. Questa l’accusa che la commissaria pubblica per

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.