“Spending review”: i tagli di bilancio possono essere causa ostativa all’applicazione di sanzioni per P.A. debitrici

“Spending review”: i tagli di bilancio possono essere causa ostativa all’applicazione di sanzioni per P.A. debitrici

Nella Sentenza n. 5804 del 21 aprile 2015 del Tar Lazio, risulta passata in giudicato la Sentenza che condanna una Asl al pagamento delle rate di acconto relative ai lavori di manutenzione straordinaria e messa a norma di un Ospedale. Il tutto entro il termine di 60 giorni dalla notificazione o comunicazione in via amministrativa della presente decisione. Nel caso di ulteriore inadempienza alla scadenza del termine assegnato sarà nominato un Segretario generale del Ministero del Lavoro o un Funzionario da lui delegato, Commissario ad acta per l’adozione degli atti di esecuzione necessari, da compiersi entro giorni 60 dalla scadenza

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Accesso al “Fondo di rotazione” per assicurare la stabilità finanziaria degli Enti locali

Nella Delibera n. 35 del 26 marzo 2020 della Corte dei conti Sicilia, un Comune illustra che l’eventuale futuro accesso al

“Ddl. Stabilità 2015”: Anci, “bene le modifiche ma il taglio delle risorse è ancora eccessivo”

“La manovra finanziaria contenuta nel Ddl. Stabilità per il 2015 presenta effetti molto gravosi per la tenuta dei bilanci dei

Incarichi a soggetti che rivestono cariche elettive: non è possibile erogare un compenso

Nella Delibera n. 149 del 18 novembre 2015 della Corte dei conti Emilia Romagna, la richiesta di parere in esame