Spesa di personale: l’esercizio di funzioni in forma associata

Spesa di personale: l’esercizio di funzioni in forma associata

Con la Delibera n. 8 del 20 gennaio 2016, la Corte dei conti Lombardia si è espressa in merito all’applicazione dell’art. 14, comma 31-quinquies, del Dl. n. 78/10, riguardante la spesa di personale nell’ambito dei processi associativi. In particolare, alla Sezione viene domandato se sia corretto che gli Enti interessati procedano:

1) a calcolare le spese del personale in modo cumulato, dunque sommando le rispettive risultanze del costo del personale derivanti dai singoli bilanci;
2) a computare i conseguenti limiti di spesa previsti dalle vigenti disposizioni in maniera cumulata;
3) ad effettuare eventuali compensazioni tra i costi del

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Elezioni amministrative 26 maggio 2019: le Istruzioni dell’Interno per le operazioni degli Uffici elettorali di Sezione

Il Ministero dell’Interno-Dipartimento per gli Affari interni e territoriali, Direzione centrale dei Servizi elettorali, ha messo a disposizione il 2

“Pareggio di bilancio”: la Consulta boccia l’esclusione a partire dal 2020 del “Fondo pluriennale vincolato” e dell’avanzo di amministrazione

È incostituzionale il blocco dell’utilizzo ai fini del “Pareggio di bilancio” dell’avanzo di amministrazione e del “Fondo pluriennale vincolato” degli

Società “in house”: per la Corte d’Appello dell’Aquila non sono fallibili

Nella Sentenza n. 304 del 2 marzo 2015 della Corte d’Appello dell’Aquila, i Giudici evidenziano che l’esclusione dalle disposizioni sul