Successione di contratti a tempo determinato: danno diritto all’assunzione a tempo indeterminato anche per la P.A.

Successione di contratti a tempo determinato: danno diritto all’assunzione a tempo indeterminato anche per la P.A.

Nella Sentenza n. 4197 del 6 maggio 2015 il Tribunale Napoli, aderendo alla linea di giustizia espressa dall’Alta Corte Europea (cause riunite n. C-22/13 – C-61/13 – C-63/13 C-418/13 del 26 novembre 2014) ha imposto al Comune di Napoli l’assunzione a tempo indeterminato di una educatrice di asilo nido assunta negli anni con plurimi contratti a tempo determinato, condannando altresì l’Ente al pagamento delle retribuzioni non elargite.

Sentenza n. 4197 del 6 maggio 2015 – Tribunale Napoli


Related Articles

Personale in convenzione: se a tempo indeterminato, la spesa sostenuta non incide sul calcolo di cui all’art. 9 del Dl. n. 78/10

Nella Delibera n. 199 del 5 luglio 2017 della Corte dei conti Lombardia, un Sindaco ha chiesto un parere in

Retribuzione dipendenti pubblici: per i Dirigenti il principio di onnicomprensività è ampliato

Nella Delibera n. 53 del 23 marzo 2017 della Corte dei conti Abruzzo viene chiesto un parere sulla corretta applicazione

Indennità spettante al Vice-Sindaco che svolge le funzioni di Sindaco

Nella Delibera n. 4 del 14 gennaio 2021 della Corte dei conti Liguria, un Comune ha chiesto un parere in