Tari: diramate dall’Arera le nuove modalità di determinazione dei costi

Tari: diramate dall’Arera le nuove modalità di determinazione dei costi

È stato pubblicato sul sito web istituzionale dell’Arera (“Autorità di regolazione per energia reti e ambiente”) il Documento n. 351/2019/Rif del 30 luglio scorso, rubricato “Orientamenti per la copertura dei costi efficienti di esercizio e di investimento del ‘Servizio integrato dei rifiuti’ per il periodo 2018-2021.

Tale Atto, insieme al Documento n. 352/2019/Rif, rappresenta parte del procedimento, avviato dall’Arera con la propria Deliberazione n. 303/2019/R/Rif dello scorso 9 luglio 2019, per l’istituzione di un Sistema di monitoraggio delle tariffe per il “Servizio integrato di gestione dei rifiuti, anche differenziati, urbani e assimilati” e dei singoli servizi che

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Lavori pubblici: lo scostamento tra tasso d’inflazione reale e programmato nel 2015 è stato inferiore al 2%

E’ stato pubblicato sulla G.U. n. 78 del 4 aprile 2016 il Decreto 24 marzo 2016 del Ministero delle Infrastrutture

Finanza locale: assegnate le anticipazioni previste dal “Decreto Enti Locali” ai Comuni sardi, siciliani e delle Regioni a Statuto ordinario

Il Ministero dell’Interno-Direzione centrale della Finanza locale, ha reso noto, con il Comunicato 9 marzo 2016, di aver erogato le

Appalti: la formula errata di calcolo dell’offerta economica non può essere modificata dalla Commissione

Quando il bando preveda una formula di calcolo del punteggio per l’offerta economica errata, l’Amministrazione non può che procedere a

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.