Tarsu: la determinazione delle tariffe spetta alla Giunta comunale

Tarsu: la determinazione delle tariffe spetta alla Giunta comunale

Nell’Ordinanza n. 22545 del 27 settembre 2017 della Corte di Cassazione, la questione controversa in esame affronta la questione del controllo di legittimità della Delibera di Giunta con cui sono state approvate le tariffe Tarsu del Comune in questione, per incompetenza funzionale dell’Organo deliberante, da cui è conseguito l’annullamento dell’ingiunzione di pagamento oggetto di impugnazione.

La Suprema Corte rileva che l’art. 42, comma 2, lett. a) del Dlgs. n. 267/00, in combinato disposto all’art. 48, comma 3, del Dlgs. n. 267/00, stabilisce che la potestà regolamentare del Consiglio comunale comprende anche l’istituzione e l’ordinamento dei Tributi, ai sensi dell’art. 42,

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Cauzione provvisoria: le irregolarità rilevate dopo la stipula del contratto non annullano la gara

Nella Sentenza n. 2258 del 18 novembre 2016 del Tar Calabria, una stazione appaltante iniziava una procedura negoziata, da aggiudicare

Messa in sicurezza edifici pubblici: prorogato il termine di presentazione delle certificazioni

Con un comunicato del 13 settembre 2019, il Ministero dell’Interno, Dipartimento per gli Affari interni e Territoriali ha pubblicato sul

Entrate tributarie Enti Locali: nei primi 11 mesi del 2016 sono diminuite del 14,4%

Le entrate tributarie degli Enti Locali hanno subito, nei primi 11 mesi del 2016, un deciso calo – pari al