Toscana: bando per l’efficientamento energetico degli immobili delle imprese

Toscana: bando per l’efficientamento energetico degli immobili delle imprese

 Tipo fondo: PORFesrToscana 2014 – 2020

Beneficiari: Micro, Piccole, Medie Imprese (Mpmi)

Tipo finanziamento:

  • 40% delle spese complessivamente sostenute e ritenute ammissibili per la realizzazione del progetto, per la Micro – Piccola impresa;
  • 30% delle spese complessivamente sostenute e ritenute ammissibili per la realizzazione del progetto, per la Media impresa;
  • 20% delle spese complessivamente sostenute e ritenute ammissibili per la realizzazione del progetto, per la Grande impresa.

Risorse complessive:3.200.000 Euro

Budget del progetto:Non sono ammessi progetti che comportano spese ammissibili totali inferiori a 20.000,00 Euro

Apertura bando:8 novembre 2017

Scadenza:28 febbraio 2018

Descrizione sintetica:La Regione ripropone un nuovo bando che stanzia contributi a sostegno di progetti di investimento riguardanti l’efficientamento energetico degli immobili delle imprese. Il bando toscano, che ha come destinatari le imprese (micro, piccole, medie e grandi imprese) e i liberi professionisti, prevede l’erogazione di contributi per una o più delle seguenti tipologie di interventi:

  • isolamento termico di strutture orizzontali e verticali;
  • sostituzione di serramenti e infissi;
  • sostituzione di impianti di climatizzazione con:

– impianti alimentati da caldaie a gas a condensazione;

– impianti alimentati da pompe di calore ad alta efficienza;

  • sostituzione di scaldacqua tradizionali con scaldacqua a pompa di calore o a collettore solare per la produzione di acqua calda sanitaria, integrati o meno nel sistema di riscaldamento dell’immobile;
  • sistemi intelligenti di automazione e controllo per l’illuminazione e la climatizzazione interna sempreché utilizzanti sensori di luminosità, presenza, movimento, concentrazione di umidità, CO2 o inquinanti;
  • sistemi di climatizzazione passiva (sistemi di ombreggiatura, filtraggio dell’irradiazione solare, sistemi di accumulo, serre solari, ecc.);
  • impianti di cogenerazione/trigenerazione ad alto rendimento.

A completamento di tali interventi, potranno essere incentivati anche questi ulteriori interventi di produzione di energia da fonti rinnovabili, nei limiti dell’autoconsumo:

  • impianti solari termici;
  • impianti geotermici a bassa e media entalpia;
  • pompe di calore;
  • impianti di teleriscaldamento/teleraffrescamento energeticamente efficienti;
  • impianti solari fotovoltaici.

Link bando: http://www.regione.toscana.it/porcreo-fesr-2014-2020/bandi-aperti


Related Articles

“Digital Cities Challenge”: la Commissione Ue lancia la sfida per aiutare le Città nella trasformazione digitale

La Commissione europea, nell’ambito della “European Week of Regions and Cities”, ha lanciato la sfida “Digital Cities” per aiutare le

Interreg Central Europe: terza call

Tipo fondo: Interreg Central Europe 2014-2020 Beneficiari: Possono partecipare al bando autorità pubbliche nazionali, regionali e locali,soggetti privati, comprese le imprese, con

Toscana: contributi per interventi integrati di mobilità

Tipo fondo: “Por Fesr 2014-2020” Beneficiari: Province, Città metropolitane, Unioni di Comuni e Comuni. Tipo finanziamento: 80% a fondo perduto