Trasferimenti erariali: entro il 30 giugno i Comuni abruzzesi interessati ai contributi “post-sisma” devono inviare la propria richiesta

Trasferimenti erariali: entro il 30 giugno i Comuni abruzzesi interessati ai contributi “post-sisma” devono inviare la propria richiesta

Con il Comunicato 15 giugno 2015, il Ministero dell’Interno – Direzione centrale della Finanza locale, ha ricordato l’imminente scadenza – il 30 giugno 2015 – del termine per la trasmissione del il Modello di certificazione per la richiesta del contributo straordinario per i maggiori costi o minori entrate registrati dalla Provincia dell’Aquila e i Comuni abruzzesi a seguito del sisma del 2009.

Il Provvedimento, che era stato notificato con Comunicato della stessa Direzione centrale il 12 maggio scorso, è destinato – oltre che al Comune e alla Provincia dell’Aquila – a tutti i Comuni indicati nei Decreti del Commissario delegato n. 3/2009 e n. 11/09.

Le richieste dovranno essere inviate:

  1. per posta al Ministero dell’Interno – Dipartimento Affari interni e territoriali – Direzione centrale della Finanza locale – Ufficio Trasferimenti ordinari agli Enti Locali e risanamento degli Enti Locali dissestati – Piazza del Viminale 00184 Roma, munita della sottoscrizione del Segretario comunale/provinciale e del Responsabile del servizio finanziario;
  2. per fax allo 06-46549847.

La certificazione dovrà essere compilata “a mano” esclusivamente avvalendosi dell’apposito Modello. Non saranno ritenute valide, ai fini del concorso erariale, le certificazioni ritrascritte sulla base del Modello in argomento.


Tags assigned to this article:
abruzzoaquilacontributiministero internoterremoto

Related Articles

Protezione civile: in G.U. gli indirizzi operativi per fronteggiare gli incendi nella stagione estiva 2016

E’ stato pubblicato sulla G.U. n. 138 del 15 giugno 2016 un Comunicato della Presidenza del Consiglio dei Ministri con

“E-fattura”: definite le modalità di emissione per chi offre servizi di pubblica utilità, tra cui somministrazione di acqua e luci votive

L’Agenzia delle Entrate, con il Provvedimento 28 dicembre 2018, ha illustrato le modalità di emissione delle fatture elettroniche tramite il

Appalti: in G.U. la rilevazione dei prezzi per la determinazione delle compensazioni dei materiali da costruzione

  E’ stato pubblicato sulla G.U. n. 167 del 21 luglio 2015 il Decreto 1º luglio 2015 del Ministero delle