Trasferimenti erariali: pubblicate le graduatorie relative ai contributi per il potenziamento dei Centri di raccolta “Raee”

Trasferimenti erariali: pubblicate le graduatorie relative ai contributi per il potenziamento dei Centri di raccolta “Raee”

Con il Comunicato 4 settembre 2015, l’Anci ha informato che sono stati definiti gli assegnatari dei contributi del bando Raee a valere sul “Fondo 5 Euro/tonnellata premiata”, pubblicato il 1º dicembre 2014.

Come previsto ai punti 8, 9 e 10 del bando, dopo la verifica dei requisiti di ammissibilità delle domande pervenute, la Commissione ha effettuato la valutazione delle stesse e predisposto le graduatorie.

Di seguito sono scaricabili le graduatorie dei sottoscrittori la cui domanda è stata ammessa al contributo nell’ambito di ciascuna misura prevista dal bando:

  • Misura 1 (realizzazione di opere presso il CdR e acquisti di beni per l’operatività del CdR, già effettuati entro il termine massimo di 12 mesi precedenti la pubblicazione del bando);
  • Misura 2 (realizzazione di opere presso il CdR e acquisti di beni e per l’operatività del CdR, che non siano già stati effettuati al momento della pubblicazione del bando, ultimati entro 180 giorni dalla comunicazione di concessione del contributo);
  • Misura 3 (realizzazione di sistemi per la raccolta continuativa dei Raee domestici sul territorio che non siano già stati effettuati al momento della pubblicazione del bando, ultimati entro 180 giorni dalla comunicazione di concessione del contributo).

I Sottoscrittori beneficiari del contributo dovranno sottoscrivere un’apposita Convenzione con il CdC Raee e trasmetterla in originale entro 30 giorni dalla data di ricezione della comunicazione di aggiudicazione dei contributi, alla Segreteria Tecnica del Bando (c/o Ancitel Energia & Ambiente: Via dei Prefetti 46 – Scala C – 00186 Roma).


Related Articles

Ici: giurisdizione tributaria in materia di indebito

Nell’Ordinanza n. 16339 del 18 giugno 2019 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità chiariscono che la controversia relativa

Ritardata pubblicazione della Relazione di fine mandato

Nella Delibera n. 128 del 7 novembre 2019 della Corte dei conti Piemonte, la Sezione chiarisce che la ritardata pubblicazione

Progressioni economiche: i chiarimenti della Funzione pubblica e del Mef su “quota limitata” e selettività degli aventi diritto

La Funzione pubblica, con Nota Prot. n. 44366/2019, e la Ragioneria generale dello Stato, con Nota Prot. n. 179263/2019, in