Unioni di comuni e Comunità montane: contributo 2017 per i servizi associati

Unioni di comuni e Comunità montane: contributo 2017 per i servizi associati

Il Ministero dell’interno- Dipartimento Finanza locale, con il Comunicato 4 dicembre 2017 ha reso noto il contributo da assegnare ad Unioni di Comuni e Comunità montane per l’anno 2017, a seguito dell’elaborazione delle certificazioni telematiche pervenute allo “Sportello Unioni”, come previsto dal Dm. 1° ottobre 2004, di modifica ed integrazione del Dm. 1° settembre 2000, n. 318.

L’invio della certificazione, da parte dei suddetti Enti, è stati predisposto sulla base del relativo Modello approvato con Decreto del Ministero dell’Interno 26 aprile 2017 (pubblicato sulla G.U. – Serie generale n. 112 del 16 maggio 2017).


Related Articles

Affidamenti diretti a “Società in house”: le indicazioni di Palazzo Spada sulle “Linee-guida” relative all’istituzione dell’Elenco

Il Consiglio di Stato ha reso parere favorevole (Commissione speciale, Parere n. 282 del 1° febbraio 2017), con osservazioni, allo

Gestione vincolata: entrate e spese relative ai “Servizi idrici” ed ai “Servizi di raccolta e smaltimento rifiuti”

Nella Delibera n. 388 del 15 ottobre 2019 della Corte dei conti Lombardia, il Commissario straordinario di un Comune ha

Più tempo per l’invio dei dati relativi alle spese sanitarie 2020 tramite il Sistema “Tessera sanitaria”: termine prorogato fino all’8 febbraio 2021

Con Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate, Prot. n. 20765/2021 del 22 gennaio 2021, è stato prorogato il termine ultimo