Volpato (Mediolanum): “L’inflazione brucia 180 mld di risparmi accantonati”

Volpato (Mediolanum): “L’inflazione brucia 180 mld di risparmi accantonati”

(Adnkronos) – ”Nei conti correnti ci sono 2.000 miliardi a tasso zero, vuol dire che se calcoliamo gli ultimi dati all’8,3% dell’inflazione vuol dire che in un anno vengono bruciati circa 180 miliardi”. Lo afferma il direttore commerciale di Banca Mediolanum, Stefano Volpato, intervenendo al convegno ‘Mercati finanziari, quale futuro per i nostri risparmi?’. ”Sui nostri salari non possiamo fare niente ma sulla tutela del risparmio che, con tanto sacrificio abbiamo fatto nel tempo ad accantonare, possiamo fare moltissimo. E’ sempre stato importante che il risparmio sia stato efficiente”. 

La paura, secondo Volpato, ”è qualcosa di sano perché nella storia è quello che ci ha sempre protetto dai pericoli”. Ma in questa situazione ”abbiamo troppa paura per la situazione dei mercati, che necessita soltanto di disciplina, e ne abbiamo troppo poca per un problema che non sta catturando la nostra attenzione che è l’inflazione”.  

”Credo che c’è un po’ di confusione perchè -spiega Volpato- sento parlare tantissimo dell’erosione sul potere d’acquisto dei nostri salari ma non abbiamo le giuste attenzione sulla parte importantissima del problema che sta generando l’inflazione: l’erosione di tutto il risparmio che abbiamo accantonato”.  

 


Related Articles

Kabul, talebani sparano per festeggiare: 17 morti e 40 feriti

Almeno 17 persone sono morte e altre 40 sono rimaste ferite a Kabul, in Afghanistan, a causa degli spari dei

Allerta rossa in Liguria, previsioni meteo: piogge e temporali al Centro-nord

Allerta rossa in Liguria domani, lunedì 4 ottobre. Sulla base delle previsioni meteo disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile ha

Duplice omicidio Ercolano, avvocato accusato: “Distrutto, non voleva uccidere”

L’autore del duplice omicidio di Ercolano, che ha sparato uccidendo il 27enne Tullio Pagliaro e il 26enne Giuseppe Fusella scambiandoli

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.