​Polizia municipale: la Funzione pubblica sancisce lo sblocco delle  assunzioni in 6 Regioni

​Polizia municipale: la Funzione pubblica sancisce lo sblocco delle  assunzioni in 6 Regioni

Basilicata, Emilia Romagna, Lazio, Marche, Piemonte e Veneto: sono le prime Regioni che hanno ricevuto dal Dipartimento della Funzione pubblica il “via libera” per effettuare nuove assunzioni.
Con la Nota 29 febbraio 2016, pubblicata sul proprio sito istituzionale, il Dipartimento ha avviato un processo di “sblocco” delle assunzioni basato sui dati acquisiti attraverso il Portale “Mobilita.gov.it”.

Le 6 Regioni in questione non sono risultate avere personale di Polizia provinciale in soprannumero e  potranno pertanto riprendere le ordinarie procedure per il reclutamento di personale di Polizia municipale.


Related Articles

Responsabilità amministrativa: condanna di un Impiegato comunale per appropriazione degli oneri per concessioni edilizie e incendio doloso dell’archivio

Corte dei conti – Sezione terza Giurisdizionale Centrale d’Appello – Sentenza n. 9 del 28 gennaio 2019 Oggetto: Condanna Impiegato

Modelli “Unico” e “730”: disponibili da oggi le Dichiarazioni precompilate 2016

I circa 30 milioni di cittadini che, nel 2015, hanno percepito redditi di lavoro dipendente e assimilati o la pensione,

Ici: l’assoggettabilità non può prescindere dalla natura reale non obbligatoria del diritto sul bene immobile

Nella Sentenza n. 21229 del 13 settembre 2017 della Corte di Cassazione, un Comune notificava un avviso di accertamento per