Mutui Enti Locali: le indicazioni per ottenere la rinegoziazione da parte di Cassa Depositi e Prestiti

Mutui Enti Locali: le indicazioni per ottenere la rinegoziazione da parte di Cassa Depositi e Prestiti

La Cassa Depositi e Prestiti Spa (di seguito “Cassa DD.PP.”) si rende disponibile alla rinegoziazione dei propri prestiti attualmente in ammortamento concessi a Provincie, Città metropolitane e Comuni.

La Cassa DD.PP. ha delineato, attraverso 2 Circolari, distinte le “Linee guida” per l’attivazione da parte degli Enti della procedura di richiesta di rinegoziazione dei prestiti concessi a Comuni (Circolare Cassa DD.PP. n. 1287 del 12 aprile2017) ed a Provincie e Città Metropolitane (Circolare Cassa DD.PP. n. 1288 del 12 aprile 2017).

Le Circolari simili nel contenuto sono esplicate nel seguente schema riassuntivo.

Rinegoziazione 2017 per i Comuni

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Amministratori e Consiglieri provinciali: la Corte si esprime sull’ammissibilità dei rimborsi per spese di trasporto e parcheggio

Nella Delibera n. 34 del 25 marzo 2015 della Corte dei conti Abruzzo, la richiesta di parere riguarda 2 quesiti

Acquisti P.A.: dal 9 agosto 2016 l’obbligo per gli Enti Locali di fare ricorso ai soggetti aggregatori per 5 categorie merceologiche

Per Comuni e Città metropolitane scatta, dal 9 agosto 2016, l’obbligo di fare ricorso ai soggetti aggregatori per gli acquisti

Ritardo cessione obbligata partecipate: per Anci e Utilitalia il blocco dei diritti del socio decade dopo il superamento dell’inadempimento

La sanzione del blocco dei diritti del socio, che scatta in caso di mancata alienazione delle Società partecipate entro un