“730 precompilato”: in una Circolare delle Entrate le risposte ai quesiti sulla nuova Dichiarazione

“730 precompilato”: in una Circolare delle Entrate le risposte ai quesiti sulla nuova Dichiarazione

 

La Circolare n. 26/E del 7 luglio 2015 dell’Agenzia delle Entrate fornisce le risposte ai quesiti sottoposti dalla stampa specializzata all’evento “Forum 730”, organizzato dal “Sole 24 ore”, riguardanti il nuovo “730 precompilato” introdotto dal Dlgs. n. 175/14.

L’Agenzia delle Entrate inoltre, con la presente Circolare, sottolinea che i contribuenti che non hanno ancora presentato il “730 precompilato” potranno farlo fino al 23 luglio 2015 come disposto dal Dpcm. 26 giugno 2015, pubblicato sulla G.U. n. 154 del 6 luglio (vedi precedente commento all’interno della presente Rivista).

La nuova

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

“Recovery Fund”: via libera del Consiglio dei Ministri al “Piano nazionale di ripresa e resilienza”

Il Consiglio dei Ministri, riunitosi nella serata del 12 gennaio 2021 a Palazzo Chigi, ha approvato la proposta di “Piano

“Ddl. Stabilità 2015”: Anci, “bene le modifiche ma il taglio delle risorse è ancora eccessivo”

“La manovra finanziaria contenuta nel Ddl. Stabilità per il 2015 presenta effetti molto gravosi per la tenuta dei bilanci dei

Iva: aliquota ordinaria sull’installazione di colonnine di ricarica per veicoli elettrici se ad uso privato

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta all’Istanza di Interpello n. 218 del 14 luglio 2020, ha chiarito che non è