“730/2016”: esteso al 22 luglio 2016 il termine per l’invio dei Modelli per Caf e Professionisti

“730/2016”: esteso al 22 luglio 2016 il termine per l’invio dei Modelli per Caf e Professionisti

Con Dpcm. 24 maggio 2016, recante “Ampliamento dei termini previsti per lo svolgimento dell’attività di assistenza fiscale per l’anno 2016”, pubblicato in G.U. n. 136 del 13 giugno 2016, viene prolungato al 22 luglio 2016 il termine per l’invio dei Modelli “730/2016” da parte dei Caf e Professionisti abilitati.

Più tempo a disposizione quindi per Caf e Professionisti per consegnare al contribuente copia della Dichiarazione elaborata e del relativo prospetto di liquidazione e per la comunicazione all’Agenzia delle Entrate del risultato contabile delle Dichiarazioni, nonché per la trasmissione in via telematica delle Dichiarazioni stesse in conformità all’art. 13, Dm. n. 164/99, a condizione che entro il 7 luglio 2016 siano già state trasmesse più dell’80% dei Modelli.

La disposizione in oggetto vale anche per i contribuenti che inviano direttamente in modalità telematica il Modello “730/2016 precompilato”.


Related Articles

Ici: determinazione del valore imponibile per l’applicazione

Nella Sentenza n. 13567 del 30 maggio 2017 della Corte di Cassazione, una Società impugnava gli avvisi di accertamento con

Clausola sociale: non deve limitare la libertà di iniziativa economica

Nella Sentenza n. 5243 del 24 luglio 2019 del Consiglio di Stato, i Giudici chiariscono che la c.d. “clausola sociale”

Ici: anche i terreni che non raggiungono le dimensioni minime per essere edificati sono soggetti al pagamento

Nella Sentenza n. 16485 del 5 agosto 2016, la Corte di Cassazione statuisce che le dimensioni ridotte del terreno non