“8 per mille”: le istruzioni per presentare la domanda di finanziamento per i contributi gestiti dallo Stato

“8 per mille”: le istruzioni per presentare la domanda di finanziamento per i contributi gestiti dallo Stato

Sul sito istituzionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri sono state pubblicate le indicazioni per effettuare la domanda di finanziamento per accedere ai contributi “8 per mille” dell’anno 2021 gestiti direttamente dallo Stato. Le domande devono essere presentate entro e non oltre il 30 settembre 2021 utilizzando i Modelli allegati al Dpr. n. 76 del 1998 e disponibili alla pagina webOtto per mille a diretta gestione statale: modulistica“.

Nel dettaglio, il Modulo “A” rappresenta il modello di domanda, mentre il Modulo “B” può far riferimento a beni culturali, calamità naturali, assistenza ai rifugiati e fame nel mondo. In questo caso è necessario compilare solo il Modulo della categoria di intervento del Progetto per cui si effettua la domanda.

Il Modulo 1 rappresenta l’autocertificazione del Legale rappresentante, mentre il Modulo 2 rappresenta l’autocertificazione del Responsabile tecnico. Entrambe quest’ultime sono da allegare alla domanda.

Infine, la tipologia di allegati da presentare è indicata in calce a ciascun Modello.

Tutta la modulistica deve essere compilata in ogni sua parte prima di essere trasmessa a mezzo Pec, all’indirizzo dedicato ottopermille.dica@pec.governo.it.

I parametri di valutazione delle domande che perverranno sono disponibili alla pagina “Otto per mille a diretta gestione statale, i parametri di valutazione”.

Le Istanze riguardanti la categoria “Edilizia scolastica” non potranno essere presentate, per effetto di quanto previsto dall’art. 1, comma 172, della Legge n. 107/2015, che destina le relative risorse prioritariamente agli interventi di edilizia scolastica che si rendano necessari a seguito di eventi eccezionali e imprevedibili individuati annualmente con Decreto del Ministro dell’Istruzione anche sulla base dei dati contenuti nell’Anagrafe dell’edilizia scolastica.


Related Articles

Enti territoriali: Circolare Igepa n. 8 su “pareggio di bilancio” e indebitamento

E’ stata pubblicata, sul sito istituzionale del Mef-RgS, la Circolare n. 8 del 15 marzo 2021 a cura dell’Ispettorato generale

I Dpcm. del Premier Conte sono illegittimi secondo una Sentenza del Giudice di Pace di Frosinone

“Deve rilevarsi la indiscutibile illegittimità del Dpcm del 9 marzo 2020, invocato dal verbale opposto,ove prevede che ‘1. Allo scopo

Turn over: l’utilizzo dei residui del triennio precedente è possibile anche per gli Enti non soggetti al Patto

Nella Delibera n. 15 del 13 gennaio 2016 della Corte dei conti Veneto, viene chiesto se un Ente non soggetto

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.