Accertamento: per la Cassazione sono illegittime le deleghe impersonali

Accertamento: per la Cassazione sono illegittime le deleghe impersonali

Nella Sentenza n. 25017 dell’11 dicembre 2015 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità rilevano che, in base all’art. 42 del Dpr. n. 600/73, l’avviso di accertamento è nullo se non reca la sottoscrizione del Capo dell’Ufficio o di altro impiegato della carriera direttiva da lui delegato. Tale delega può essere conferita o con atto proprio o con ordine di servizio purché venga indicato, unitamente alle ragioni della delega (ossia le cause che ne hanno resa necessaria l’adozione, quali carenza di personale, assenza, vacanza, malattia, etc.) il termine di validità ed il nominativo del soggetto delegato. E non è

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Processo tributario telematico: parte il progetto pilota in Toscana e Umbria

E’ ufficialmente partito ieri il processo tributario telematico nelle Regioni Toscana e Umbria. Ad annunciarlo, con Comunicato-stampa n. 237 del

Comuni che ospitano Centrali nucleari: in arrivo i contributi compensativi

È stata pubblicata sulla G.U. n 9 del 13 gennaio 2021 la Delibera Cipe n. 68 del 26 novembre 2020,