Accertamento: per la Cassazione sono illegittime le deleghe impersonali

Accertamento: per la Cassazione sono illegittime le deleghe impersonali

Nella Sentenza n. 25017 dell’11 dicembre 2015 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità rilevano che, in base all’art. 42 del Dpr. n. 600/73, l’avviso di accertamento è nullo se non reca la sottoscrizione del Capo dell’Ufficio o di altro impiegato della carriera direttiva da lui delegato. Tale delega può essere conferita o con atto proprio o con ordine di servizio purché venga indicato, unitamente alle ragioni della delega (ossia le cause che ne hanno resa necessaria l’adozione, quali carenza di personale, assenza, vacanza, malattia, etc.) il termine di validità ed il nominativo del soggetto delegato. E non è

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Inail: finanziamenti per edilizia scolastica

E’ stato pubblicato in G.U. n. 294/17, il Dpcm. 27 ottobre 2017, rubricato “Attuazione dell’art. 1, comma 85, della Legge

“Edilizia residenziale pubblica”: regime fiscale agevolato per le cessioni in proprietà di aree ricomprese nel “Peep”

L’Agenzia delle Entrate, con la Risoluzione n. 87/E del 4 ottobre 2016, ha fornito chiarimenti circa l’applicabilità delle agevolazioni di

Delega fiscale: approvati “in extremis” altri 5 Decreti attuativi

Il Consiglio dei Ministri, riunitosi nella tarda serata del 26 giugno 2015 a Palazzo Chigi sotto la Presidenza del Presidente