Accesso civico generalizzato: non è consentito sui provvedimenti amministrativi inerenti procedimenti disciplinari

Accesso civico generalizzato: non è consentito sui provvedimenti amministrativi inerenti procedimenti disciplinari

Il Garante per la Privacy, con il Provvedimento n. 483 del 21 novembre 2018, ha fornito parere ex art. 5, comma 7, del Dlgs. n. 33/2013, nell’ambito del procedimento relativo ad una richiesta di riesame di un provvedimento di rifiuto di un accesso civico.

La disciplina in materia di accesso civico contenuta nel Dlgs. n. 33/2013 prevede che questo sia un istituto preordinato a “favorire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali e sull’utilizzo delle risorse pubbliche e di promuovere la partecipazione al dibattito pubblico” e che, in tale contesto, “chiunque ha diritto di accedere

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Gettoni di presenza: può essere assegnato solo in caso di partecipazione a sedute di Organi collegiali

Nella Delibera n. 321 del 6 luglio 2016 della Corte di conti Veneto, la richiesta di parere in esame ha

Società in controllo pubblico: in G.U. il Decreto per la ricognizione del personale in esubero e agevolazione dei processi di mobilità

E’ stato pubblicato in G.U. n. 299 del 23 dicembre 2017 il Decreto 9 novembre 2017, concernente “Disposizioni di attuazione

“Pubblico impiego”: in attesa dell’accordo sul Ccnl. 2019-2021, fissati gli importi delle indennità di vacanza contrattuale

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze-Dipartimento della Ragioneria generale dello Stato, ha pubblicato sul proprio sito istituzionale i Prospetti riepilogativi

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.