Acquisto di bene immobile per scopo istituzionale

Nella Delibera n. 459 del 15 dicembre 2015 della Corte dei conti Lombardia, viene chiesto se, alla luce della normativa vigente, l’Ente in questione possa acquisire in proprietà un immobile al fine di realizzare in una frazione un Ufficio decentrato per alcuni servizi (biblioteca, tributi, demografici) o se in alternativa possa stipulare un contratto di locazione passiva allo stesso scopo. Inoltre, viene chiesto se, in caso di risposta affermativa, il Comune possa accollarsi le eventuali spese di manutenzione straordinaria.

La Sezione statuisce che il Comune in questione può procedere all’acquisto di un bene immobile da destinare a finalità istituzionali qualora

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Contenzioso: la notifica è giuridicamente inesistente se la relata è in bianco

Nella Sentenza n. 531/01/14 del 2 ottobre 2014 della Ctp Parma, i Giudici affermano che ai fini della validità della

Istat: verso un aumento del Pil dell’1,5% nel 2017 e dell’1,4% nel 2018

  Facendo eco alle stime elaborate dal Governo, l’Istat ha stimato che nel 2017 il Pil italiano crescerà dell’1,5% in

Personale: definiti i nuovi livelli reddituali per la corresponsione degli assegni per il nucleo familiare 2016-2017

E’ stata pubblicata la Circolare Inps 27 maggio 2016, n. 92, avente ad oggetto “Corresponsione dell’assegno per il nucleo familiare.