Acquisto di bene immobile per scopo istituzionale

Nella Delibera n. 459 del 15 dicembre 2015 della Corte dei conti Lombardia, viene chiesto se, alla luce della normativa vigente, l’Ente in questione possa acquisire in proprietà un immobile al fine di realizzare in una frazione un Ufficio decentrato per alcuni servizi (biblioteca, tributi, demografici) o se in alternativa possa stipulare un contratto di locazione passiva allo stesso scopo. Inoltre, viene chiesto se, in caso di risposta affermativa, il Comune possa accollarsi le eventuali spese di manutenzione straordinaria.

La Sezione statuisce che il Comune in questione può procedere all’acquisto di un bene immobile da destinare a finalità istituzionali qualora

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Accertamento: relata di notifica

Nell’Ordinanza n. 4412 del 14 febbraio 2019 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità chiariscono che, in tema di

Fondi erogati ai Comuni dall’Ue: non sono neutre ai fini del rispetto degli obiettivi di saldo di finanza pubblica

  Nella Delibera n. 260 del 2 dicembre 2016 della Corte dei conti Sicilia, la Sezione si esprime sul principio

Servizi assicurativi: dall’Anac i chiarimenti per consentire la partecipazione delle Imprese estere alle gare

Con il Comunicato del Presidente 1° aprile 2020, depositato presso la Segreteria del Consiglio il 6 aprile 2020, l’Anac ha