Acquisto a rate di un bene durevole ex art. 1523 del Codice civile da parte di un Ente Locale: come contabilizzarlo?

Acquisto a rate di un bene durevole ex art. 1523 del Codice civile da parte di un Ente Locale: come contabilizzarlo?

Il testo del quesito:

Come deve essere contabilizzato un acquisto a rate con patto di riservato dominio (art. 1523 del Cc.[1]) di un bene durevole da parte di un Comune?

 

La risposta dei ns. esperti.

L’art. 1523 del Codice civile, intitolato “Passaggio della proprietà e dei rischi”, stabilisce che “nella vendita a rate con riserva della proprietà, il compratore acquista la proprietà della cosa col pagamento dell’ultima rata di prezzo, ma assume i rischi dal momento della consegna”. Quindi, la proprietà viene acquisita in via differita, ma da subito il compratore

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Proventi derivanti dalla alienazione del patrimonio immobiliare: il parere della Corte sulla corretta contabilizzazione

Nella Delibera n. 32 dell’11 luglio 2018 della Corte dei conti Marche, viene chiesto un parere in ordine alla corretta

Disciplina delle pubbliche affissioni: vi sono soggetti anche i manifesti a contenuto sociale o istituzionale

Nella Sentenza n. 22361 del 22 ottobre 2014 della Corte di Cassazione, un soggetto con ricorso propone opposizione avverso il

“Fondo crediti di dubbia esigibilità”: i chiarimenti della Corte Lombardia

Nella Delibera n. 145 del 17 aprile 2019 della Corte dei conti Lombardia, viene chiesto un parere sulla costituzione del

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.