Adozione “Piao” al 30 giugno? Dubbi e incertezze di un “puzzle” ancora incompleto

Adozione “Piao” al 30 giugno? Dubbi e incertezze di un “puzzle” ancora incompleto

di Alessio Tavanti

Persistono le incertezze sull’adozione del “Piano integrato di attività e organizzazione” (“Piao”), infatti, nonostante la recente proroga del termine per la sua adozione al prossimo 30 giugno 2022 non sono ancora stati approvati in via definitiva i Provvedimenti “attuativi” volti a disciplinare nel dettaglio i suoi contenuti, tanto che da più parti è auspicato un ulteriore slittamento del termine per l’approvazione o addirittura, come da tempo chiesto da Anci, un rinvio al 2023.

Ma andiamo con ordine facendo il punto della situazione sull’attuale quadro normativo e di regolamentazione di tale strumento.

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Appalti: vanno sempre indicati nell’offerta economica gli oneri aziendali di sicurezza per gli appalti di lavori

È stato uno dei contrasti giurisprudenziali più accesi degli ultimi tempi ed ha finalmente trovato risoluzione netta ed univoca nella

“Servizi Demografici”: nuove istruzioni del Viminale in merito al rilascio della Carta d’identità elettronica

Facendo seguito alla pubblicazione del Decreto Mef 25 maggio 2016 e del Dm. 23 dicembre 2015 , il Ministero dell’Interno

Al via la II Edizione del Corso specialistico su gestione, monitoraggio, rendicontazione e controllo dei fondi del “Pnrr” e del “Pnc”

Partirà il 24 gennaio 2022 la II edizione del Corso specialistico per la gestione, il monitoraggio, la rendicontazione e il

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.