Affidamento Impianti a Società sportive: non sussiste l’obbligo di copertura minima derivante da tariffa

Affidamento Impianti a Società sportive: non sussiste l’obbligo di copertura minima derivante da tariffa

Nella Delibera n. 70 del 9 marzo 2016 della Corte dei conti Sicilia, viene chiesto se sussiste l’obbligo della corresponsione delle tariffe per “servizi a domanda individuale” da parte delle Società sportive che, per usufruire delle strutture pubbliche comunali devono necessariamente svolgere attività a tutti gli effetti sussidiarie, ed in taluni casi sostitutive, di quelle proprie del Comune e, nell’ipotesi di risposta affermativa, se è possibile prevedere, previa stima del valore economico dell’attività manutentiva degli impianti ad opera dei privati, una forma di compensazione, totale o parziale, tra costo della tariffa dovuta e valore economico dell’attività svolta dai

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Dichiarazione “730/2018”: approvato il Modello e le relative Istruzioni ministeriali

Con il Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate n. 10793/2018 del 15 gennaio 2018, sono stati approvati i Modelli “730”,

Attestazioni Oiv: pubblicata la Griglia di rilevazione e le Istruzioni per compilarla

Con la Delibera 1° marzo 2017, n. 236, pubblicata il 10 marzo 2017 sul proprio sito istituzionale, l’Anac ha fornito

Incentivi per funzioni tecniche: atto di segnalazione dell’Anac a Governo e Parlamento

Ai sensi dell’art. 213, comma 3, lett. c), del Dlgs. n. 50/2016 (“Codice dei Contratti pubblici”), l’Anac ha il potere