Agid: dal 1° ottobre 2021 “Spid” e “Cie” per accedere a tutti i servizi pubblici digitali

Agid: dal 1° ottobre 2021 “Spid” e “Cie” per accedere a tutti i servizi pubblici digitali

Con una Comunicazione 1° ottobre 2021, pubblicata sul proprio sito istituzionale, Agid informa che da ottobre 2021 si potrà accedere a tutti i servizi pubblici digitali al posto delle credenziali proprietarie delle singole Amministrazioni con “Spid” e “Cie”, così come previsto dal Decreto c.d. “Semplificazione e Innovazione digitale”.

Il passaggio a “Spid”, “Cie” e “Cns” è stato avviato con la Legge 11 settembre 2020, n. 120, che ha reso efficaci le disposizioni del sopraccitato Decreto avviando un percorso di transizione verso un’unica identità digitale. Sono esonerati i Comuni sotto i 5.000 abitanti, che potranno effettuare il passaggio all’identità digitale alla fine dell’emergenza pandemica, prevista per il 31 dicembre 2021.


Related Articles

Requisiti di capacità tecniche e professionali: non devono essere discriminatori e lesivi della concorrenza

Nella Delibera n. 521/2020 dell’Anac, una Società ha censurato la clausola della lex specialis di gara che prescrive, quale requisito

Acquisizione di una partecipazione in Società in perdita strutturale: la disciplina di riferimento

Nella Delibera n. 48 del 28 aprile 2017 della Corte dei conti Piemonte, un Sindaco chiede un parere in ordine

Cosap: è dovuta se il condominio ha sostituito con griglie parte del piano di calpestio di un’area gravata da servitù pubblica di passaggio

Nell’Ordinanza n. 10733 del 4 maggio 2018 della Corte di Cassazione, viene chiesto ai Giudici di legittimità se un condominio

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.