Annullamento della gara: nessuna contestazione dell’Impresa che non partecipa alla procedura

Annullamento della gara: nessuna contestazione dell’Impresa che non partecipa alla procedura

Nella Sentenza n. 5862 del 30 dicembre 2015 del Consiglio di Stato, Sezione Quinta, l’azione di annullamento davanti al Giudice amministrativo è soggetta a 3 condizioni fondamentali (titolo, interesse ad agire, legittimazione attiva/passiva), che devono sussistere al momento della proposizione della domanda e permanere fino al momento della decisione finale. La legittimazione al ricorso non è configurabile allorquando ricorrano le seguenti condizioni:

1) soprattutto in materia di controversie aventi ad oggetto gare di appalto e affidamenti di servizi, il tema della legittimazione al ricorso (o titolo) è declinato nel senso che essa deve essere correlata alla circostanza che l’instaurazione del

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Segretari comunali: dal 1º gennaio 2015 apertura sulla retribuzione

Sono superate le limitazioni che impedivano l’erogazione del trattamento economico contrattualmente stabilito per la fascia professionale “B” nei confronti dei

Riscossione tributi locali: per il Consiglio di Stato si tratta di un servizio pubblico

Nella controversia in esame il Consiglio di Stato, con la Sentenza n. 5284 del 27 ottobre 2014, si è pronunciato

Verifica anomalia dell’offerta: serve ad accertare l’attendibilità e l’affidabilità dell’offerta e non ha carattere sanzionatorio

Nella Sentenza n. 2106 del 6 ottobre 2015 del Tar Lombardia, i Giudici statuiscono che il procedimento di verifica dell’anomalia