Antiriciclaggio: i soggetti attuatori del “Pnrr” devono iscriversi al Portale Infostat-Uif e garantire la ricostruibilità delle motivazioni e decisioni assunte

Antiriciclaggio: i soggetti attuatori del “Pnrr” devono iscriversi al Portale Infostat-Uif e garantire la ricostruibilità delle motivazioni e decisioni assunte

L’Unità di informazione finanziaria per l’Italia (Uif) ha posto di nuovo l’attenzione sulla prevenzione dei fenomeni di criminalità finanziaria connessi al “Covid-19”, estendendola al “Pnrr”.

La Comunicazione 11 aprile 2022, si pone sulla scia di quelle del 16 aprile 2020 e dell’11 febbraio 2021, mediante le quali si sollecitava la collaborazione attiva degli operatori tenuti alla rilevazione e alla “segnalazione delle operazioni sospette” (“sos”), richiamando elementi sintomatici di possibili condotte funzionali al riciclaggio e descritti tentativi di sviamento e improprio utilizzo delle misure di sostegno adottate per assicurare la ripresa.


Related Articles

Rifiuti: nuovo bando Comieco per 2 milioni di Euro a supporto dei Comuni

Anci ha reso noto che Comieco, “Consorzio nazionale recupero e riciclo degli imballaggi a base cellulosica”, rinnoverà anche per il

Affidamenti aventi ad oggetto le concessioni di servizi: ad essi non si applicano le disposizioni del “Codice degli Appalti”

Nella Sentenza n. 2411 del 13 luglio 2015 del Tar Puglia, i Giudici affermano che non trovano in alcun modo

Credito d’imposta per le erogazioni liberali in denaro effettuate nei periodi d’imposta successivi a quello in corso al 31 dicembre 2018

Sulla G.U. n. 32 dell’8 febbraio 2022 è stato pubblicato il Dpcm. 10 dicembre 2021, relativo all’attuazione del credito d’imposta

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.