Antiriciclaggio: online la nuova Sezione “PagoPA per RgS”

Antiriciclaggio: online la nuova Sezione “PagoPA per RgS”

Con riferimento ai procedimenti sanzionatori Antiriciclaggio svolti dalle Ragionerie territoriali dello Stato, per consentire ai soggetti incolpati di optare per la soluzione di pagamento online, è in linea la nuova Sezione “PagoPA per RgS”, dedicata all’integrazione dei servizi di pagamento per le sanzioni derivanti dalla violazione delle disposizioni Antiriciclaggio. E’ quanto ha comunicato, con apposito Avviso pubblicato, in data 12 maggio 2021, sul proprio sito internet, la Ragioneria generale dello Stato presso il Mef.

Attualmente, gli importi relativi alle oblazioni e alle sanzioni amministrative irrogate dalle Ragionerie territoriali dello Stato (“RtS”) vengono pagati mediante bollettino postale o bonifico bancario. 

Tuttavia, come stabilito dall’art. 5 del Dl. n. 82/2005, recante il “Codice dell’Amministrazione digitale”, le P.A., i gestori di pubblici servizi e le Società a controllo pubblico hanno l’obbligo di accettare i pagamenti attraverso Sistemi di pagamento elettronico. Come previsto dall’art. 65 del Dl. 13 dicembre 2017, n. 217, le P.A. sono tenute, entro il 28 febbraio 2021, ad integrare la Piattaforma “PagoPA” nei sistemi di incasso per la riscossione delle proprie entrate. Questo Sistema costituisce una modalità di pagamento ulteriore rispetto al bonifico bancario e al bollettino postale attualmente in uso. Per ulteriori informazioni si rimanda all’Area “PagoPA per RgS”.


Related Articles

Ingiunzione fiscale: non è un atto della riscossione

Nella Sentenza n. 18491 del 21 settembre 2016, la Corte di Cassazione statuisce che l’ingiunzione fiscale, anche dopo l’entrata in

Digitalizzazione P.A.: Agenzia delle Entrate in linea con il “Decreto semplificazioni”

Come noto, a partire dal 28 febbraio 2021, le P.A. – in applicazione del “Decreto Semplificazioni” – dovranno: integrare nei

Clausola di sbarramento: riferimento ai valori “assoluti” delle offerte tecniche

Nella Sentenza n. 9781 del 22 luglio 2019 del Tar Lazio, i Giudici chiariscono che, in sede di gara pubblica,

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.