Appalti: aggiornato il Manuale Anac sulla qualificazione per l’esecuzione di lavori pubblici di importo superiore a 150.000 Euro

Appalti: aggiornato il Manuale Anac sulla qualificazione per l’esecuzione di lavori pubblici di importo superiore a 150.000 Euro

Con il Comunicato del Presidente dell’Anac 9 marzo 2016 è stato integrato il “Manuale dell’Autorità sulla qualificazione per l’esecuzione di lavori pubblici di importo superiore a 150.000 Euro”, approvato con il precedente Comunicato 16 ottobre 2014, pubblicato sulla G.U. n. 251 del 28 ottobre 2014.

Ricordiamo che il Manuale in questione è stato costruito mettendo insieme centinaia di atti tra Determinazioni, Comunicati e Deliberazioni emanati nell’arco degli ultimi 15 anni dall’Authority (Autorità per Vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e fornitura – Avcp, confluita, ai sensi dell’art. 19 del Dl. n. 90/14, nell’Anac, Autoritá nazionale Anticorruzione).

Il testo fissa criteri netti per l’utilizzo delle cessioni di rami di azienda ai fini del rilascio dell’attestato di qualificazione, fornisce elementi per la valutazione dei lavori privati e introduce verifiche più puntuali ai fini dell’accertamento dell’indipendenza di giudizio delle Soa e della vigilanza sulla loro attività.


Related Articles

Riaccertamento straordinario dei residui: Prospetti Mef per l’acquisizione delle informazioni sul maggiore disavanzo

E’ stato pubblicato sulla G.U. n. 20 del 25 gennaio 2017 il Decreto Mef-RgS 19 dicembre 2016, concernente il monitoraggio

“Recovery Fund”: trasmesso al Parlamento il testo del “Piano nazionale di ripresa e resilienza”

L’Esecutivo a guida Draghi ha trasmesso al Parlamento, il 25 aprile 2021, il testo del “Piano nazionale di ripresa e

Concessioni di servizi: non sussiste l’obbligo del pagamento del contributo Anac sulla gara

  Nella Sentenza n. 563 del 15 giugno 2017 del Tar Veneto, una Società impugna il provvedimento di ammissione di