Appalti e Anticorruzione: approvato il nuovo Regolamento Anac per l’esercizio della funzione consultiva

Appalti e Anticorruzione: approvato il nuovo Regolamento Anac per l’esercizio della funzione consultiva

L’Anac ha approvato il nuovo Regolamento per l’esercizio della funzione consultiva svolta dall’Autorità stessa ai sensi della Legge n. 190/2012 e dei relativi Decreti attuativi, nonché del nuovo “Codice dei Contratti”.

Il Regolamento, datato 7 dicembre ma pubblicato il 14 dicembre 2018 sul sito istituzionale Anac, sostituisce il precedente Documento 20 luglio 2016 e persegue, quale obiettivo principale, la ridefinizione dell’ambito entro il quale tale funzione è esercitata, delle  relative modalità nonché dei soggetti che possono presentare richiesta di  parere.

Stando a quanto stabilito dall’art. 2, l’Autorità svolge attività consultiva, con riferimento a fattispecie concrete, in materia di prevenzione della corruzione e di Trasparenza, con particolare riguardo alle problematiche interpretative e applicative della Legge 6 novembre 2012, n. 190 e dei suoi Decreti attuativi e, in materia di contratti pubblici, con specifica relazione alle problematiche interpretative e attuative del “Codice dei Contratti”, fatta eccezione per i pareri di precontenzioso di cui all’art. 211, comma 1.

L’attività consultiva è svolta:

  1. a) nei casi indicati nell’art. 1, comma 2, lett. d) ed e), della Legge n. 190/2012 e nell’art. 16, comma 3, del Dlgs. n. 39/2013;
  2. b) quando la questione sottoposta all’attenzione dell’Autorità presenta una particolare rilevanza sotto il profilo della novità, dell’impatto socio-economico o della significatività dei profili problematici posti in relazione alla corretta applicazione delle norme sopra citate.

Le richieste di parere dovranno pervenire all’Autorità corredate dalla documentazione ritenuta utile affinché la questione giuridica sottoposta possa essere inquadrata compiutamente.

Il nuovo Regolamento della funzione consultiva entrerà in vigore 15 giorni dopo la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica.


Related Articles

Società partecipate: “no” alla conversione in rapporto a tempo indeterminato del contratto a termine affetto da nullità

Nella Sentenza n. 4358 del 22 febbraio 2018 della Corte di Cassazione, la questione controversa in esame riguarda la violazione

Armonizzazione: pubblicate nuove Faq sul portale Arconet

Lo scorso 9 maggio 2016, la Commissione Arconet ha pubblicato sul proprio portale web 3 nuove Faq, che si seguito

Revisori dei conti: chi affronta la revoca anticipata dell’incarico deve essere risarcito dei danni patrimoniali

Nella Sentenza n. 355 del 21 settembre 2016 del Tar Molise, il ricorrente ha chiesto la condanna della Regione e

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.