Appalto di lavori sotto la soglia comunitaria: oneri di pubblicità

Appalto di lavori sotto la soglia comunitaria: oneri di pubblicità

Nel Parere n. 55 del 22 aprile 2015, l’Anac afferma che in una procedura di affidamento di lavori sotto soglia comunitaria, è legittimo l’operato della stazione appaltante che a seguito dell’aggiudicazione provvisoria abbia proceduto ad una modifica della graduatoria degli offerenti senza pubblicare sul sito informatico o comunicare al singolo concorrente l’avviso della riapertura della procedura ove abbia rispettato il principio di pubblicità delle sedute di gara e abbia proceduto a pubblicare i risultati della procedura sul proprio sito informatico.

Anac – Parere n. 55 del 22 aprile 2015


Related Articles

Trasmissione telematica dei corrispettivi: per la decorrenza dell’eventuale obbligo rileva il volume d’affari dell’anno precedente

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta all’Istanza di Interpello n. 209 del 26 giugno 2019, ha fornito un nuovo chiarimento

“Codice della Strada”: no all’uso dei proventi delle sanzioni per il finanziamento di tabelloni con le informazioni sul traffico

Nella Delibera n. 265 del 5 ottobre 2016 della Corte dei conti Lombardia, un Sindaco ha formulato una richiesta di

Inps: istituita la causale contributo per la riscossione dei contributi a favore dei lavoratori dipendenti in aspettativa per cariche elettive

L’Agenzia delle Entrate, con la Risoluzione n. 36/E del 5 maggio 2016, ha istituito la causale contributo Inps per la