Arconet: Faq n. 46 del 18 febbraio 2021 – Patrimonio netto negativo nella Contabilità semplificata

Arconet: Faq n. 46 del 18 febbraio 2021 – Patrimonio netto negativo nella Contabilità semplificata

Secondo quanto chiarito da Arconet nella Faq. n. 46 del 18 febbraio 2021, tutti gli Enti soggetti al Dlgs. n. 118/2011 in contabilità finanziaria (non solo i Comuni sotto 5.000 abitanti) che hanno optato per rinviare la contabilità economico-patrimoniale, qualora durante l’elaborazione della situazione patrimoniale semplificata si trovassero in presenza di un “Fondo di dotazione” negativo per effetto dell’elevata incidenza dei beni demaniali e patrimoniali indisponibili e dei beni culturali, possono ritenere tale voce negativa una “non criticità”, e quindi non essere obbligati a mettere in essere iniziative dirette a ripatrimonializzare l’Ente.


Related Articles

Concorso: legittimità della revoca in autotutela prima della conclusione

Nella Sentenza n. 985 del 2 maggio 2019 del Tar Lombardia, un’Azienda socio-sanitaria decide la revoca di una procedura concorsuale

Servizi sociali: via libera al riparto di nuovi fondi per servizi destinati ad anziani e infanzia

Con una Nota datata 9 ottobre 2014, il Ministero dell’Interno ha annunciato che sono stati stanziati 393 milioni di Euro

“Nuovi progetti di intervento”: sforata quota 3.000 domande per il bando rivolto ai piccoli Comuni

  Sono 3.101 le richieste arrivate al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti dai piccoli Comuni per partecipare al bando

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.