Assunzioni lavoro flessibile: vincoli finanziari

Nella Delibera n. 246 del 7 ottobre 2015 della Corte dei conti Abruzzo, un Sindaco chiede un parere concernente la corretta interpretazione dei vincoli finanziari imposti dall’art. 9, comma 28, del Dl. n. 78/10 in materia di assunzioni per il lavoro flessibile. Più precisamente, il Comune chiede di conoscere quale sia il tetto di spesa allo stesso applicabile, attesa la circostanza che l’Ente non ha sostenuto spese per tale finalità nell’esercizio 2009.

La Sezione osserva che il quesito in esame deve essere scomposto in 2 passaggi logici consequenziali:

  • in primis, occorre valutare la permanenza del tetto rappresentato dalla spesa
Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Decreto Enti Locali: varata la Manovra che interviene in materia di pareggio di bilancio e proroga il passaggio di testimone di Equitalia

E’ stato pubblicato sulla G.U. n. 146 del 26 giugno 2016 il Dl. 24 giugno 2016, n. 113 (c.d. “Decreto

Rifiuto di annullare in autotutela l’accertamento divenuto definitivo

La Suprema Corte, con la Sentenza n. 25524 del 2 dicembre 2014, afferma che il contribuente che richiede all’Amministrazione finanziaria

Riscossione: il Mef chiarisce la disciplina per la liquidazione dei compensi degli affidatari del Servizio

È stata pubblicata sul sito web istituzionale del Mef-Dipartimento Finanze, la Circolare 27 ottobre 2020, n. 3/Df, rubricata “Art. 1,