“Avcpass”: dall’Anac nuove indicazioni per il funzionamento del Sistema

“Avcpass”: dall’Anac nuove indicazioni per il funzionamento del Sistema

Con la Deliberazione n. 157 del 17 febbraio 2016, l’Anac ha aggiornato la propria precedente Delibera n. 111/2012, fornendo nuove indicazioni sul funzionamento dell’Avcpass, cioè del Sistema che consente alle stazioni appaltanti l’acquisizione della documentazione comprovante il possesso dei requisiti di carattere generale, tecnico-organizzativo ed economico-finanziario per l’affidamento dei contratti pubblici.

Infatti, ai sensi dell’art. 6-bis, comma 1, del Dlgs. n. 163/06 (“Codice dei Contratti pubblici”), dal 1° gennaio 2013 la documentazione comprovante il possesso dei requisiti sopra indicati per la partecipazione alle procedure disciplinate dal Codice deve essere acquisita presso la “Banca

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Inps: al via il servizio di trasmissione delle variazioni anagrafiche per Comuni e Consolati 

L’Inps ha varato un nuovo servizio telematico rivolto ai Comuni e ai Consolati italiani all’estero che consente la trasmissione delle

Armonizzazione: una proposta di “piano di lavoro” per rendere più agevole agli Enti Locali l’avvio della riforma della contabilità

Premessa Come ci viene esplicitamente ricordato nella Relazione illustrativa allo Schema di decreto legislativo recante “Disposizioni integrative e correttive del

Indebitamento: nuove istruzioni per gli Enti Locali che hanno chiesto nel 2016 il contributo in conto interessi sui mutui attivi

Con il Comunicato 15 febbraio 2017, il Ministero dell’Interno – Direzione centrale della Finanza locale, ha fornito nuove indicazioni ai