Avvalimento di garanzia: deve risultare dal contratto in modo completo, concreto e determinato

Avvalimento di garanzia: deve risultare dal contratto in modo completo, concreto e determinato

Nella Sentenza n. 444 del 1° marzo 2021 del Tar Calabria, i Giudici affermano che nell’avvalimento cd. “di garanzia” (avente cioè ad oggetto, come nel caso di specie, il requisito di capacità economica finanziaria, rappresentato dal fatturato sia globale che specifico) proprio ad evitare il rischio che il prestito dei requisiti rimanga soltanto su un piano astratto e cartolare e l’impresa ausiliaria si trasformi in una semplice cartiera produttiva di schemi contrattuali privi di sostanza, occorre che dalla dichiarazione dell’ausiliaria emerga con certezza ed in modo circostanziato l’impegno contrattuale a prestare e a mettere a disposizione dell’ausiliata la

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Limiti alle indennità spettanti agli Amministratori

Nella Delibera n. 428 del 14 novembre 2018 della Corte dei conti Veneto, un Comune ha chiesto un parere sulla

Gara pubblica: “sì” a proroga termine anche il giorno prima della scadenza, purché tutti i potenziali competitori siano avvisati

Nella Sentenza n. 531 del 17 gennaio 2018 del Tar Lazio, una Centrale unica ha bandito la gara per aggiudicare

Uffici unici Avvocatura Enti Locali: “no” alle Convenzioni aperte con possibilità di adesione successiva

Nella Sentenza n. 1608 del 26 agosto 2016 del Tar Lombardia, la questione di diritto centrale per la soluzione della

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.