Avviso liquidazione: la motivazione deve includere anche l’indicazione di come è stato calcolato il Tributo dovuto

Avviso liquidazione: la motivazione deve includere anche l’indicazione di come è stato calcolato il Tributo dovuto

Nell’Ordinanza n. 26731 del 23 ottobre 2018 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità chiariscono che, in tema di riscossione tributaria, la necessità di specifica motivazione dell’avviso di liquidazione emesso non si traduce nel mero richiamo degli atti prodromici ma richiede anche la determinazione del Tributo dovuto e l’indicazione degli elementi matematici posti alla base di tale quantificazione, onde consentire al contribuente la verifica della correttezza del calcolo operato dall’Amministrazione finanziaria.

Ciò tenuto conto anche al fatto che non è possibile integrare la carenza motivazionale dell’atto recante la pretesa dell’Amministrazione con ulteriori elementi dedotti solo in sede giudiziale.


Related Articles

Durc: non è ammessa regolarizzazione in sede di gara

Nella Sentenza n. 442 del 13 ottobre 2015, del Tar Friuli Venezia Giulia, Sezione Prima, la regolarizzazione postuma delle irregolarità

Mobilità di personale tra Enti: il punto della Corte dei conti Abruzzo

Nella Delibera n. 21 del 9 febbraio 2017 della Corte dei conti Abruzzo, la Sezione rileva che quanto statuito dall’art.

Serre: sono assoggettate a concessione edilizia se non vengono ciclicamente installate e rimosse al termine della stagione

Nella Sentenza n. 1351 del 12 dicembre 2017 del Tar Piemonte, un soggetto ha presentato ad un Comune piemontese una

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.