Avvocati Enti pubblici: legittima la rilevazione automatica delle presenze tramite “badge”

Avvocati Enti pubblici: legittima la rilevazione automatica delle presenze tramite “badge”

Nella Sentenza n. 5538 del 26 settembre 2018 del Consiglio di Stato, la questione controversa in esame riguarda l’accertamento automatico delle presenze per gli Avvocati di una Azienda sanitaria, eseguito mediante l’uso del c.d. “badge”. I Giudici chiariscono che la Delibera del Direttore generale del Personale di una Azienda sanitaria che impone anche agli Avvocati dell’Azienda di marcare con il “badge” l’entrata e l’uscita dal posto di lavoro, pena l’adozione di misure disciplinari, è legittima. I Giudici precisano che l’autonomia e l’indipendenza qualificanti l’esercizio di una determinata attività lavorativa, quale quella degli Avvocati di Enti pubblici,

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Opere stradali: pubblicato il Decreto con le Linee-guida per la valutazione degli Investimenti

Con il Decreto del Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibili 13 settembre 2022 sono state adottate le “Linee-guida operative

Farmacie comunali: dal 28 febbraio 2021 dovranno aderire al Sistema ‘PagoPa’ per gestire il pagamento dei medicinali da parte degli utenti?

Il testo del quesito: “Il nostro Comune tra i servizi Iva ha la ‘Farmacia comunale’ in gestione diretta. Volevamo sapere

Gettoni di presenza: può essere assegnato solo in caso di partecipazione a sedute di Organi collegiali

Nella Delibera n. 321 del 6 luglio 2016 della Corte di conti Veneto, la richiesta di parere in esame ha

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.