“Banca delle ore”: i chiarimenti dell’Aran

“Banca delle ore”: i chiarimenti dell’Aran

L’Aran, con l’Orientamento applicativo “CFC31” pubblicato il 5 novembre 2019, ha fornito chiarimenti in merito all’utilizzo dell’istituto della “Banca delle ore” prevista dall’art. 27 del Ccnl. £Funzioni centrali” che, per analogia di disciplina, possono ritenersi estesi anche agli Enti Locali (in tal senso l’art. 38-bis del Ccnl. Comparto Regioni ed Autonomie locali 14 settembre 2000 per le ore di lavoro straordinario). Il limite complessivo annuo individuale, stabilito in sede di Contrattazione decentrata integrativa, si riferisce alle sole ore di lavoro straordinario e supplementare, previamente autorizzate, che il dipendente può richiedere che vengano destinate nell’arco dell’anno alla “Banca ore”, sul proprio conto individuale, e non alla giacenza delle ore sul conto medesimo.

Pertanto, una volta raggiunto il numero massimo di ore destinabili annualmente alla banca ore non sono consentiti, nel medesimo anno, ulteriori accantonamenti.


Related Articles

Segreterie convenzionate: il rimborso spese del Segretario è disciplinato dalla convenzione  

Nella Delibera n. 348 del 9 dicembre 2014, della Corte dei conti Lombardia, un Sindaco chiede se le spese di

Emolumenti degli Organi collegiali delle Asp: confermata l’applicazione del vincolo introdotto dal Dl. n. 78/10

Nella Delibera n. 40 del 20 giugno 2018 della Corte dei conti Toscana viene chiesto un parere riguardante gli emolumenti

Ritardo nel pagamento di tributi: il Comune non puó rinunciare alle sanzioni

Nella Delibera n. 106/14, la Corte dei conti, Sezione di controllo per la Regione Siciliana, si è espressa sul caso

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.