Bando aree urbane degradate: causa problemi tecnici Pec del Governo, l’Anci chiede la proroga

Bando aree urbane degradate: causa problemi tecnici Pec del Governo, l’Anci chiede la proroga

L’Anci, con il Comunicato 30 novembre 2015, ha reso noto di aver chiesto alla Presidenza del Consiglio dei Ministri la proroga del termine – scaduto ieri – per l’invio delle domande di finanziamento del bando relativo alle aree urbane degradate di cui al Dpcm. 15 ottobre 2015, pubblicato sulla G.U. n. 249 del 26 ottobre 2015.

Molte Amministrazioni comunali hanno segnalato l’impossibilità di inviare la documentazione richiesta per problemi tecnici che hanno interessato da sabato scorso l’indirizzo Pec indicato dalla Presidenza del Consiglio nel proprio Decreto: areeurbane.po@pec.governo.it.

Sebbene ieri l’Associazione abbia avuto conferma da Palazzo Chigi che i problemi tecnici sono stati risolti, è stata avanzata una richiesta di proroga dei termini di chiusura del Bando per evitare che l’incidente tecnico possa penalizzare dei Comuni.


Related Articles

Acquisizione gratuita del bene al patrimonio comunale

Nella Sentenza n. 3330 del 26 maggio 2020 del Consiglio di Stato, i Giudici chiariscono che qualora l’annullamento d’ufficio di

Revisori comunali: maggiorazione dei compensi

Nella Sentenza n. 730 del 23 aprile 2021 del Tar Puglia, la questione controversa riguarda una Delibera con la quale

Prezzo a base d’asta: non implica una mera scelta di convenienza e opportunità, ma una valutazione basata su precise cognizioni tecniche

Nella Delibera n. 1017 del 25 novembre 2020 dell’Anac, una Società ha contestato gli atti della procedura di gara relativa